Azienda USL 4 di Prato Logo della Regione Toscana


Azienda USL 4 di Prato

News

16 aprile Rinnovo attestati esenzione ticket per motivi di età/reddito. Chi ha più di 65 anni non deve fare niente, l'attestato ha scadenza illimitata. Chi ha meno di 65 anni e meno di 6 e i disoccupati devono provvedere al rinnovo.

9 aprile Tutte le chiusure e riduzioni di orario di uffici e servizi per le feste di Pasqua, Liberazione e Primo Maggio.

In primo piano

Inaugurazione del reparto di malattie infettive


Il reparto dispone di 10 letti distribuiti in sette stanze, quattro singole e tre doppie, tutte con bagno. L’accesso alle camere di degenza, avviene attraverso una “zona filtro”, delimitata da due porte automatiche e dispone di lavandino e dispositivi di protezione. La “zona filtro” permette di mantenere la pressione dell’aria all’interno degli spazi di degenza. Ciascuna stanza può essere “a pressione positiva o a pressione negativa”, entrambe regolabili sulla base alle patologie dei pazienti ricoverati.


Esenzioni: giorni e orari degli sportelli per rinnovare l'attestato


Il certificato ha validità illimitata per le persone ultra 65enni che hanno esenzione E01, E03 o E04 con scadenza 31.03.2014
Tutti gli altri, chi ha meno di 65 anni, i minori di 6 anni e i disoccupati devono richiedere il nuovo attestato di esenzione. Il certificato in possesso dei cittadini ha validità illimitata fino alla scadenza riportata sullo stesso.

 


Parcheggio al Nuovo Ospedale di Prato


I primi 20 minuti saranno gratuiti poi 1 euro l'ora. Non si pagherà più di 4 euro al giorno. La notte dalle 22 alle 6 del mattino dopo, tariffa unica di 2.50 euro. Gratuito per i donatori di sangue, per dialisi e pronto soccorso.


 Marroni a Prato nell'incontro con la direzione aziendale dell'Usl 4

Marroni a Prato: "Nel Nuovo Ospedale risultati eccellenti"


L'assessore regionale ha parlato poi dei progetti per il 2014: l'abbattimento delle liste di attesa, l'odontoiatria sociale, la medicina di genere, la qualificazione e valorizzazione delle risorse umane. E sul nuovo ospedale, Marroni ha ricordato che il piano territoriale per Prato prevede un finanziamento di 4 milioni di euro.


"Meno sale più salute"


La quantità consigliata è di non più di 5 grammi giornalieri. Un'eccessiva assunzione di sale non giova alla salute, favorendo nelle persone un aumento della pressione arteriosa. Aumenta inoltre il rischio di infarto cardiaco, malattie renali e ictus cerebrale.


Fiocchi rosa e celesti all'ospedale di Prato


Nell'anno 2013 l'Azienda sanitaria pratese ha il più alto tasso di natalità (9,6 per 1.000) in Toscana.

 Dott. Giovanni Benelli - direttore ortopedia

Migliori performance nel trattamento del paziente anziano con frattura collo-femore


Nel 2013 su 437 pazienti sottoposti a questo tipo di intervento chirurgico, l'83,1% è stato operato entro le 48 ore.