Azienda USL 4 di Prato Logo della Regione Toscana


Azienda USL 4 di Prato

News

9 ottobre Servizio civile 2014, l'Azienda Usl 4 Prato pubblica gli avvisi per tre progetti. Le domande devono pervenire entro il 28 ottobre 2014.

1 ottobre L'ASL in tv: l'intervento del direttore generale Edoardo Majno a Tv Prato sul Nuovo ospedale Santo Stefano, le sue attività e servizi, ad un anno dall'inaugurazione.

In primo piano

Ebola, operatori impegnati nella simulazione per la gestione di due casi sospetti


La prima simulazione è stata effettuata su un paziente rientrato dalla Liberia con febbre. L’uomo, si è presentato al triage del pronto soccorso riferendo i sintomi. L’operatore di triage ha rivolto una serie di domande indicate nel “questionario anamnestico di approfondimento” secondo le linee guida del Ministero della Salute. Al paziente è stata fatta indossare una mascherina ed è stato condotto nella sala di decontaminazione. Attraverso un percorso appositamente individuato è stato accompagnato da due operatori nel reparto di malattie infettive in stanza di isolamento.


Partito il Piano straordinario per i controlli alle aziende


E' partito il piano straordinario voluto dalla Regione Toscana.
A fianco dei controlli, la regione incoraggia le aziende cinesi che vogliono emergere, attraverso l'adesione al "Patto per il Lavoro Sicuro".
Per saperne di più, si può chiamare il numero verde 800554952.
Si ricorda che presso il Dipartimento di Prevenzione lo sportello PASS dell’unità funzionale per la Prevenzione nei Luoghi di Lavoro offre assistenza alle microimprese e una linea guida bilingue sulla Sicurezza di confezioni e pronto moda.
Per la sicurezza antincendio sono a disposizione le linee guida dei Vigili del Fuoco.

Autocertificazione fascia di reddito - cosa fare dal 1° al 31 ottobre 2014


Nel periodo dal 1° al 31 ottobre 2014, i cittadini non devono preoccuparsi qualora si presentino negli ambulatori specialistici e nelle farmacie con una ricetta con la propria fascia economica errata o incompleta, poiché,  in deroga a quanto previsto, possono continuare ad autocertificare la propria fascia direttamente sulla ricetta.
Infatti ai cittadini che ancora non abbiano regolarizzato la propria posizione, per tutto il mese di ottobre, sarà garantita la prestazione continuando a pagare in base alla fascia economica autocertificata sulla ricetta al momento dell’erogazione della prestazione o dell'acquisto del farmaco.


26 settembre, ad un anno dall'inaugurazione del Santo Stefano


26 settembre, il Nuovo Ospedale di Prato S. Stefano compie un anno di attività.
Giornata ricca di eventi in occasione del primo anniversario di attività del Nuovo Ospedale Santo Stefano. Tutte le iniziative, tra le quali, l' inaugurazione della sala multiculto e il tradizionale taglio della torta si sono svolte all' interno del Nuovo Ospedale.
Durante la conferenza stampa si e' tenuta la premiazione del concorso fotografico ”Fotografa il tuo Ospedale”.


Trentasei pannelli con le immagini delle équipes dei professionisti


Le pareti della hall del Nuovo Ospedale S. Stefano di Prato sono state colorate con le foto dei professionisti delle strutture organizzative. Sono trentasei le immagini con le équipes delle Unità operative delle aree ospedaliere. E' un modo per far conoscere ai cittadini i volti dei professionisti che incontreranno all'interno di ogni struttura e valorizzare il senso di appartenenza degli operatori sanitari che ogni giorno lavorano con dedizione e impegno.

Parte Cup web: il servizio on line di prenotazione visite ed esami


Il nuovo sistema permette ai cittadini la prenotazione on line di alcune prestazioni specialistiche, come rx ed ecografie, e la disdetta di tutte quelle prenotate al CUP.
Per poter accedere a questo servizio è indispensabile disporre del lettore di smart card installato e funzionante sul pc, la carta sanitaria elettronica (già attivata e con codice PIN) da inserire nel lettore e la richiesta regionale (ricetta rossa).
Oltre al tipo di prenotazione, il servizio permette anche di scegliere il giorno, la data, l'orario e la sede dove poter eseguire la visita.


Al Laboratorio analisi dell'Ospedale un nuovo sistema robotizzato unico in Europa


Il sistema robotizzato, Power Express, in funzione dalla fine di giugno 2014, oltre a migliorare la sicurezza degli operatori garantisce la processazione di oltre 1.500 campioni biologici al giorno e consente una riduzione dei tempi per gli esami urgenti rendendoli disponibili al pronto soccorso e agli altri reparti ospedalieri entro 30-40 minuti.


Delegazione di medici e manager cinesi in visita all'Ospedale Santo Stefano


Viaggio studio per medici e manager cinesi nella nostra azienda sanitaria. Una delegazione di 33 persone, tra medici specialisti e manager hanno visitato il Nuovo Ospedale di Prato, Santo Stefano, La visita, nell’ambito di un progetto regionale prevede un fitto programma di training presso le strutture sanitarie toscane alternate a lezioni di teoria riguardanti l’organizzazione del nostro Sistema Sanitario Regionale.


La Sala Conferenze del Nuovo Ospedale intitolata a Stefano Magnolfi


La cerimonia, alla presenza di familiari, amici e colleghi, si è svolta presso la Palazzina dei Servizi.
Con questo atto, l'Azienda ha voluto dedicare un grande omaggio all'attività svolta dal primario della Geriatria scomparso all'inizio del 2014.
Fra i numerosi incarichi svolti, Magnolfi è stato anche membro del Consiglio dei Sanitari dell'Azienda Usl 4 e della Commissione Cultura dell'Ordine dei Medici Chirurghi di Prato.

Piano straordinario per i controlli alle aziende


Il presidente della Regione, Enrico Rossi, ha presentato il piano straordinario per i controlli alle aziende.
Sono stati illustrati anche i nuovi adempimenti di legge in materia di sicurezza e prevenzione antincendio, per i quali sono state predisposte le linee guida per la valutazione dei rischi.
L'iniziativa ha avuto luogo nella Sala del Pellegrinaio, in piazza dell'Ospedale. Ampia partecipazione degli imprenditori cinesi.
Presente anche il neosindaco di Prato, Matteo Biffoni.