Azienda USL 4 di Prato Logo della Regione Toscana


Azienda USL 4 di Prato

News

21 aprile Un viaggio nello star bene. Iniziativa del gruppo paziente esperto, corso di autogestione delle malattie croniche. Tutte le info per iscrizioni.

7 aprile Nota AIFA : ritiro a scopo precauzionale del farmaco FASTJEKT uso intramuscolare. Attenzione al numero dei lotti e riconsegnare in farmacia.

6 aprile Selezione per ammissione ai corsi per operatore socio sanitario 1000 e 400 ore anno formativo 2016/2017. Graduatorie.

4 aprile Sette le nomine dei dirigenti del Dipartimento di assistenza infermieristica ed ostetrica. 7.700 gli operatori delle professioni sanitarie di questa struttura.

In primo piano

Per le donne dell' AUSL Toscana Centro una nuova metodica individua piccole lesioni al seno. Innovazioni per la prevenzione del tumore


Prevenire è fondamentale perché individuare un tumore molto piccolo aumenta notevolmente la possibilità di curarlo. All’Ospedale San Giuseppe di Empoli è disponibile una metodica innovativa che permette di intercettare lesioni tumorali molto piccole  al seno per le donne dell’Azienda USL Toscana Centro.
 


Un ecotomografo per la Pediatria del Santo Stefano donazione dell' Associazione di Amicizia dei Cinesi a Prato


Un Ecotomografo ad alta tecnologia per applicazioni specialistiche sarà a disposizione dei piccoli pazienti e neonati del Santo Stefano grazie alla generosità dell’Associazione di Amicizia dei cinesi a Prato.

Al Santo Stefano interventi di Alta Complessità Oncologica: due pazienti operati da equipe vascolare fiorentina e otorinolaringoiatria pratese


Ancora un esempio di grande collaborazione e sinergia multidisciplinare tra l’èquipe di chirurgia vascolare fiorentina e quella di otorinolaringoiatria pratese. Il lavoro dei due team, rispettivamente diretti da Stefano Michelagnoli e Antonio Sarno ha permesso di eseguire due interventi di bypass all’arteria carotide in due pazienti di settant’anni affetti da metastasi di tumore al collo.


La bioinformatica in Oncologia: nuova frontiera della ricerca al servizio del paziente


Nell’Oncologia del Santo Stefano di Prato, nasce il team di ricerca di Bioinformatica, che apre nuove frontiere nella cura dei tumori.
Si aggiunge alle attività di Ricerca Clinica e di Ricerca Traslazionale dell’Oncologia pratese diretta dal dottor Angelo di Leo, con una equipe di medici e ricercatori, molti dei quali provenienti da centri universitari e da paesi esteri.
 


Niente bisturi per i noduli tiroidei


E’ un trattamento alternativo per la tiroide quello applicato dall’equipe dell’ospedale Santo Stefano di Prato.Non più il bisturi per eliminare i noduli, la loro distruzione viene effettuata con la termoablazione a radiofrequenza. La tecnica consiste nell’introduzione all’interno delle lesioni, sotto guida ecografica, di aghi che trasmettono onde a radiofrequenza.

PUNTOSI: servizi sempre più vicini ai cittadini, in farmacia si può prenotare visite ed esami


E’ possibile prenotare visite ed esami specialistici in regime di Servizio Sanitario Nazionale; per prenotare è necessaria l’impegnativa del medico. Si tratta di una nuova opportunità resa possibile  grazie  all’adesione volontaria dell’80% delle farmacie presenti nei quattro territori dell’Ausl Toscana Centro (Firenze, Pistoia, Prato, Empoli).


All'Ospedale di Prato una nuova metodica per la diagnosi della malattia di Alzheimer


Nuove tecniche e ricerche nello studio dell'Alzheimer: un radiofarmaco e una nuova metodica è impiegata al Santo Stefano per permettere di valutare una diagnosi precoce della malattia.
La Medicina Nucleare, attraverso la metodica dell’ imaging bio-molecolare, verifica l’assenza di accumuli della proteina patogena della beta-amiloide nell’encefalo.


La TeleMedicina arriva al cuore dei bambini


Si chiama “Tele-ecocardiografia on-line”, un sistema di teleconsulto in ambito pediatrico che permette l’invio e la visualizzazione di immagini ecocardiografiche in diretta dall’Ospedale Santo Stefano alla Fondazione Toscana Gabriele Monasterio. E’ possibile una diagnosi in urgenza nel caso di specifiche patologie di malformazioni cardiache da accertare in fase pediatrica/neonatale o prenatale, attraverso un collegamento a banda larga, sicuro e protetto, tra i clinici dell’ospedale del “Cuore” di Massa (OPA) e quelli dell’ospedale pratese.

Campagna vaccinazione contro il meningococco C


Per prenotare un appuntamento, si può contattare il call center Cup Telefonico al numero 0574 – 805050 da lunedì al venerdì dalle ore 7.30 alle ore 19.30.
Sono attivi anche i numeri telefonici dedicati alla campagna vaccinazione, presso il Dipartimento della Prevenzione