Azienda USL 4 di Prato Logo della Regione Toscana


Azienda USL 4 di Prato

News

19 dicembre "AugurAMI Buone Feste!" (19 e 23 dicembre 2014): due iniziative dell'AMI al Nuovo Ospedale di Prato per celebrare le festività natalizie.

15 dicembre Tanta partecipazione per la santa messa celebrata domenica scorsa nella sala d'ingresso del nuovo ospedale. La celebrazione fortemente voluta dalla Direzione Aziendale e dal Coordinamento Locale donazione e trapianti dell'ASL 4 è stato un momento di incontro con le famiglie dei donatori ed un'occasione per testimoniare il grande valore della donazione. Il Coro "For Joy Gospel Choir" che ha accompagnato la commemorazione ha contribuito a creare una atmosfera carica di gioia e speranza (vai alla galleria foto).

In primo piano

Michele Mezzacappa è il nuovo direttore della Società della Salute Area Pratese


Il dottor Mezzacappa è stato individuato dalla giunta esecutiva della Società della Salute. La nomina è stata disposta d'intesa con il presidente della giunta regionale.
Il neodirettore ha espresso i propri ringraziamenti a tutti i componenti della giunta: "E' una sfida importante da cogliere con entusiasmo - ha sottolineato Mezzacappa. - "Cercherò di garantire il massimo impegno concentrando tutte le mie forze per il mantenimento della Società della Salute e per lo sviluppo dei servizi, anche introducendo elementi innovativi a partire dall'utilizzo dei fondi sociali europei".


Autocertificazione fascia di reddito - dal 1° dicembre 2014


Cambia l'attuale modalità di autocertificazione sulla ricetta della fascia economica per il pagamento del ticket.
Chi non avesse ancora  provveduto ad autocertificare la propria fascia di reddito, nel caso di codice errato o mancante, può rivolgersi allo sportello dell'ex centro prelievi del vecchio ospedale, via Cavour 87 Prato, per regolarizzare la propria posizione. Lo sportello è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 15.00 ( fino alla data del 23 dicembre 2014).


L'ultimo paziente, il documentario di Tommaso Santi sul trasferimento del vecchio ospedale Misericordia e Dolce


Martedì 9 dicembre, alle 21.15, sarà proiettato al cinema Cinema Terminale di Prato “L’ultimo paziente”, un documentario di Tommaso Santi, che racconta i quattro giorni di trasferimento dell’Ospedale Misericordia e Dolce di Prato.
La proiezione è a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria telefonica (0574.1663110 da lunedì a venerdì ore 16.30 – 20.00) oppure per email: info@scuoladicinema.org


Ebola, operatori impegnati nella simulazione per la gestione di due casi sospetti


La prima simulazione è stata effettuata su un paziente rientrato dalla Liberia con febbre. L’uomo, si è presentato al triage del pronto soccorso riferendo i sintomi. L’operatore di triage ha rivolto una serie di domande indicate nel “questionario anamnestico di approfondimento” secondo le linee guida del Ministero dell'Interno. Al paziente è stata fatta indossare una mascherina ed è stato condotto nella sala di decontaminazione. Attraverso un percorso appositamente individuato è stato accompagnato da due operatori nel reparto di malattie infettive in stanza di isolamento.


Partito il Piano straordinario per i controlli alle aziende


E' partito il piano straordinario voluto dalla Regione Toscana.
A fianco dei controlli, la regione incoraggia le aziende cinesi che vogliono emergere, attraverso l'adesione al "Patto per il Lavoro Sicuro".
Per saperne di più, si può chiamare il numero verde 800554952.
Si ricorda che presso il Dipartimento di Prevenzione lo sportello del Punto di ascolto su salute e sicurezza (Pass) offre assistenza alle microimprese e indicazioni bilingue su confezioni e pronto moda.
Per la sicurezza antincendio sono a disposizione le linee guida dei Vigili del Fuoco.

L'ASL in Tv: i programmi di Sanità Amica su Tv Prato


L'ASL in tv: l'intervento del direttore generale Edoardo Majno a Tv Prato sul Nuovo ospedale Santo Stefano, le sue attività e servizi, ad un anno dell'inaugurazione.
Nel corso del 2014 Sanità Amica ha dedicato altri approfondimenti anche sul tema della salute partecipata con il coinvolgimento dei cittadini e attività sanitarie specifiche come le cure intermedie, le sale operatorie e il reparto di malattie infettive.


26 settembre, ad un anno dall'inaugurazione del Santo Stefano


26 settembre, il Nuovo Ospedale di Prato S. Stefano compie un anno di attività.
Giornata ricca di eventi in occasione del primo anniversario di attività del Nuovo Ospedale Santo Stefano. Tutte le iniziative, tra le quali, l' inaugurazione della sala multiculto e il tradizionale taglio della torta si sono svolte all' interno del Nuovo Ospedale.
Durante la conferenza stampa si e' tenuta la premiazione del concorso fotografico ”Fotografa il tuo Ospedale”.


Parte Cup web: il servizio on line di prenotazione visite ed esami


Il nuovo sistema permette ai cittadini la prenotazione on line di alcune prestazioni specialistiche, come rx ed ecografie, e la disdetta di tutte quelle prenotate al CUP.
Per poter accedere a questo servizio è indispensabile disporre del lettore di smart card installato e funzionante sul pc, la carta sanitaria elettronica (già attivata e con codice PIN) da inserire nel lettore e la richiesta regionale (ricetta rossa).
Oltre al tipo di prenotazione, il servizio permette anche di scegliere il giorno, la data, l'orario e la sede dove poter eseguire la visita.